Come e perché creare un contest su Twitter

Twitter-engagement

I motivi sono molteplici. Organizzare un contest su Twitter è un ottimo modo per aumentare l’engagement dei propri follower e per acquisire nuovi contatti. L’importante è avere chiaro il tuo obiettivo, considerando anche la facile dispersione di contenuti sul microblogging.

Per questo sarà necessario creare un hashtag ufficiale del contest che tutti dovranno utilizzare per partecipare e che ti permetterà di tenere sotto controllo tutti i tweet. Altro elemento da non sottovalutare è il premio: scegli qualcosa di appetibile e soprattutto che possa invogliare chi non ti conosce a seguirti.

Twitter-follow-me

Stabilisci la tipologia di contest sfruttando le caratteristiche di Twitter. Non vedere i 140 caratteri come un limite e prova a pensare a dinamiche semplici. Ad esempio il retweet to win in cui basta chiedere agli utenti di ritwittare un nostro tweet, scegliendo poi uno a caso dei partecipanti dopo un determinato periodo di tempo.

Seconda ipotesi è il contest fotografico che richiede agli utenti di inviare una foto tramite Twitpic inserendo l’hashtag dedicato. In questo caso, potrebbe vincere la miglior foto scelta dagli organizzatori.

Come vedi, Facebook non è l’unico social network che si presta a questo genere di attività. Qualunque social tu scelga, cerca di scrivere il regolamento nel modo più accurato possibile.

Non dimenticare di leggere le linee guida ufficiali per i contest su Twitter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *