GIF animate, il futuro del content marketing

Content marketing

Hai mai pensato di utilizzare le GIF per la tua strategia digitale? Sono il formato più efficace per diffondere brevi animazioni sui social media. Coinvolgi, informi e illustri in un colpo solo.

L’importante è produrre un contenuto in linea con il nostro brand. Ad esempio, facendo uno studio accurato di colori, forme, messaggio, copy e modalità di diffusione come nel caso della Conferenza delle Nazioni Unite sul clima del 2015.

Uno dei modi migliori per sfruttare le potenzialità delle immagini animate è il tutorial. A volte scrivere bene non basta ed è necessario mostrare al lettore quale pulsante cliccare o quale opzione spuntare, integrando il testo con una serie di screenshot. Adesso puoi usare le GIF per racchiudere tutti questi passaggi in un’unica schermata.

Oreo 2

Altra ipotesi è quella di fare visual storytelling. Un valido esempio arriva dall’account Instagram di Oreo che mette il prodotto al centro della narrazione, in situazioni divertenti e fuori contesto capaci di attirare immediatamente l’attenzione di centinaia di appassionati.

Come avrai notato le GIF si trovano ovunque, essendo supportate da ogni piattaforma social. Sono leggere, veloci e semplici da realizzare perché costruite tramite immagini e quindi da programmi come Photoshop. Tu ne hai già creata una?

Fonti: Ninja Marketing; Studio Samo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *